22
Lun, Ott
BREAKING NEWS
Domenica, 21 Ottobre 2018
TARANTO VITTORIOSO A TORRE ANNUNZIATA. I ragazzi di Panarelli s'impongono per 1-0 contro il Savoia

Facies Passionis, i volti della passione

News

Quella che si svolgerà a Taranto i primi di febbraio, è sicuramente una mostra-evento di straordinaria importanza. Nella Chiesa del Carmine, adibita per l'occasione a location espositiva, saranno esposti dei simulacri dall'incredibile valore sociale, artistico, storico e culturale. Quelli scelti per questa prima edizione di "facies passionis" infatti, non sono solo delle sculture meravigliose realizzate da grandi maestri dell'artigianato, ma rappresentano la testimonianza di quanto la pietà popolare sia sentita fortemente nel meridione d'Italia. Le statue che saranno esposte, sono una sorta di icona di credo e religiosità per intere comunità che da centinaia di anni le venerano durante i riti della Settimana Santa e vi tengono ancorate la propria fede. Meritevole di plauso l'iniziativa che sarà realizzata dall' Arciconfraternita del Carmine di Taranto che ha avuto l'intuizione di riunire, in quello che mi piace definire un grande contenitore della divulgazione, le varie realtà laiche della Puglia che trovano la massima espressione nei loro sentiti e straordinari riti  e  che richiamano tutti gli anni centinaia di migliaia di fedeli. Evento straordinario inoltre perchè questi simulacri non si sono mai "mossi" dalle proprie realtà per recarsi in altre, sottolineando pertanto l'unione tra queste e la stima e la fiducia nutrita verso la Arciconfraternita del Carmine che da centinaia di anni, insieme ad altre, è gelosa custode delle tradizioni popolari. La mostra evento si svolgerà dall'1 al 4 febbraio, con inaugurazione alle 18.30 di giovedi 1. Sarà possibile visitarla dalle 9.00 alle 22.00 nei giorni 2-3-4. Previsto inoltre il 2 febbraio alle ore 10.00 presso il polo universitario di via Duomo, un importante convegno dal titolo  "L’Arte veicolo di Fede tra mecenatismo e pietà popolare nell’Italia Meridionale dal ‘600 ai giorni nostri." Interverranno illustri relatori. Una Messa celebrata dai Padri spirituali delle confraternite alle 18,3' presso la Chiesa di San Pasquale, chiuderà la manifestazione. Giuseppe Carucci