27
Gio, Giu

“Verso un futuro senza barriere”

Foto Salvatore Centonze

Comuni Jonici

Presentato in conferenza stampa l'evento che si terrà domani, lunedì 20, a Grottaglie; al mattino festante e variopinto corteo e festa dal pomeriggio fino a sera

Presentata in conferenza stampa, presso il Parco della Civiltà a Grottaglie, la 4° edizione di “Verso un futuro senza barriere - L’imperfezione rende unico”,  messa a punto da “Vite da colorare”,  l’Associazione jonica malattie rare e neurologiche gravi  O.n.l.u.s., presieduta dal grottagliese, prof. Massimo Quaranta che  si svolgerà lunedì 20 maggio prossimo nella centralissima Piazza Principe di Piemonte.
“Il nostro messaggio - ha sostenuto Massimo Quaranta – sarà  il superamento delle barriere architettoniche,  culturali e delle disabilità  parziali e totali che verranno viste ed interpretate come una risorsa “unica” da recuperare. Nelle scuole, infatti, sono stati attivati laboratori d’inclusione insieme ai ragazzi disabili. Ragazzi che saranno la forza trainante della manifestazione, che vedremo impegnati nel recupero di oggetti in ceramica usciti non perfetti, donati loro dagli artigiani ceramisti. Oggetti che, in quanto tali e quindi unici nella  loro forma, suggeriranno una sorta di parallelismo mirata all’esaltazione delle funzionalità dei diversamente abili, come? Ma  attraverso la vicinanza delle famiglie, delle scuole, del mondo lavoro e della società tutta. 
Ancora una volta, e grazie all’impegno costante e trascinate dell’associazione “Vite da colorare” si scrive, con questo evento, ormai consolidato e in esponenziale crescita, un’ importante pagina, in cui si racconta  la disabilità  come concetto di uguaglianza, pronta a vivere fino in fondo e con pienezza la propria esistenza con l’incremento del senso civico. 
Negli ultimi 30 anni  si sono registrati evidenti miglioramenti in cui sono stati sempre più  evidenziati  i diritti di chi è diversamente abile e quindi  riconosciuti curando la qualità e le  aspettative di vita, grazie anche a collaborazioni  e supporti fondamentali offerti dalla psicologia, dalla pedagogia, dal genio scientifico e dallo sviluppo tecnologico”.
IL PROGRAMMA. Ore 9.15: raduno nella centralissima  piazza Principe di Piemonte, dove alle ore 9.30 partirà la “Passeggiata in sedia a rotelle” con tutti gli alunni degli istituti di ogni ordine e grado di Grottaglie,  degli Istituti Comprensivi di Carosino,  di Villa Castelli e dell’istituto tecnico “Del Prete” di Sava.  Al corteo, che muoverà attraversando le vie Vincenzo Calò, Alcide De Gasperi e Guglielmo Marconi,  parteciperanno le delegazioni delle amministrazioni comunali di Carosino, San Giorgio Jonico e Villa Castelli. Al rientro in piazza interverranno Massimo Quaranta,  il Sindaco di Grottaglie Ciro D’Alò ed è attesa la presenza  e l’intervento del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Saranno ospiti il Provveditore agli Studi di Taranto, il Direttore Generale dell’ASL di Taranto e i Dirigenti scolastici.
Dalle ore 17,30 alle ore 23 gli appuntamenti proseguiranno con il “Mercatino”, le “Attività ludico-Sportive”; le  “Danze d’inclusione” e “Modelli per un giorno”.
Alle ore 17,30  i tavoli messi a disposizione dall’ associazione “Vite da colorare”, saranno addobbati ed allestiti per il “mercatino” degli oggetti realizzati dagli alunni impegnati nel progetto “L’imperfezione rende unico”,  svolto con la  collaborazione di  Palma Cavallo dell’associazione “Medici per San Ciro”; dalle ore 18 alle 22, attività di bike, ippoterapia e pallacanestro;  dalle ore 18,30 alle 20 la novità sarà l’incontro di tennis in carrozzina; alle ore 19, calcio a cinque con soggetti portatori della sindrome di Down; dalle ore 19,30 alle 20, danza inclusiva e aerea; ore 20, sfilata dei ragazzi dei centri diurni “Il Sorriso” di Villa Castelli, “Il Parco del sorriso” di Grottaglie, di Carosino e di “Amici”. I ragazzi saranno anche protagonisti ne  “I modelli per un giorno”, performance realizzata con i parrucchieri locali;  mentre  l’intrattenimento “Dipingiamo coi dovuti segnali le rampe”, sarà a cura dei bambini che si offriranno volontari. Allieteranno la serata il cantante Giuseppe Ciccarese, da Sanremo Young,  la cantante Serena Verga e, col coordinamento di  Kokò Sanarica si esibiranno gli artisti della danza Daniela Crescenzio e Michele  Giustiniani.
Alla manifestazione patrocinata dal Comune di Grottaglie, dal MI.U.R., dall’ Istituto “Don Milani-Pertini” di Grottaglie e dal MI.B.A.C.T., sono invitate a partecipare le associazioni, le forze politiche e la cittadinanza.