17
Lun, Giu

Dal MIBAC 4 MLN per il Castello Normanno

Dal MIBAC 4 MLN per il Castello Normanno

Comuni Jonici

Saranno destinati al restauro, alla messa insicurezza e alla valorizzazione del luogo simbolo di Ginosa. Sbloccati oltre 120 milioni di euro per interventi di recupero in tutta Italia; 6 di questi riguardano la Puglia

Ben 4.000.000 di euro da parte del Ministero dei Beni Culturali saranno destinati ai lavori di messa in sicurezza, restauro e valorizzazione del Castello Normanno di Ginosa. Al Mibac sono stati sbloccati oltre 120 milioni di euro per interventi di recupero in tutta Italia. Ben 6 di questi riguardano la regione Puglia, tra cui anche quello relativo al Castello Normanno.
“Una notizia bellissima per Ginosa e l’intera comunità giunta direttamente dal portavoce alla Camera, Michele Nitti, membro della VII Commissione parlamentare (Cultura, Scienze e istruzione) – ha dichiarato il Sindaco Vito Parisi – il progetto finanziato è anche frutto di un percorso di collaborazione istituzionale che ha visto la sottoscrizione dell’accordo siglato nel novembre 2017 tra Soprintendenza, Politecnico di Bari e Comune di Ginosa. Il Castello è rappresentato all’interno del nostro stemma. Siamo dinanzi a un simbolo che, grazie all’impegno e alla sensibilità alla valorizzazione dei beni culturali da parte delle istituzioni, avrà l’attenzione che finora non aveva mai avuto. Ringrazio il Ministro Alberto Bonisoli per l’attenzione dimostrata nei confronti di Ginosa e della nostra storica e identitaria struttura, che finalmente tornerà a vivere”.