23
Ven, Ago

Litorale di Pulsano: si contano i danni dopo l’alluvione

Litorale di Pulsano: si contano i danni dopo l’alluvione

Comuni Jonici

Di Lena: “La spiaggia delle canne divorata dal mare”

“Strade trasformate in fiumi, case, ristoranti e locali allagati, automobili danneggiate ed infine una parte della spiaggia del Lido Le Canne “divorata” dal mare. Tutto in pochi minuti”. Questo il bilancio tracciato dal consigliere comunale Angelo Di Lena, a margine della terribile alluvione abbattutasi nei giorni scorsi su Pulsano.

“In poco tempo è stato un autentico disastro. – prosegue il consigliere - I danni sono ovunque e incalcolabili. La spiaggia delle Canne appare ridotta ad una piccola lingua di sabbia. Sono andato personalmente a vedere la situazione, e mi sono rimasto impressionato dallo stato dei luoghi: la spiaggia ridotta a sassi, profonda solo una quarantina di metri. Per tornare alla normalità - conclude Di Lena - serviranno giorni e forse mesi. Credo sia opportuno proclamare lo stato di calamità naturale”.