Principali articoli

Le "spine" del 2018: il traffico dei migranti

Euromediterraneo

Il nuovo anno eredita uno dei problemi più spinosi per la politica internazionale: l'immigrazione irregolare. Un fenomeno che continua a fare ricchi e felici i suoi organizzatori

La Guerra di Spagna

Euromediterraneo

Un furgone si scaglia contro la folla sulla Rambla, a Barcellona. Non si ferma la violenza islamista e si allunga la lista degli Stati europei colpiti dal terrorismo di matrice islamista. Questa volta, è il Paese iberico ad essere obiettivo del fanatismo religioso

Quasi uguale

Euromediterraneo

Accoglienza migranti. Il parlamentare Pd, Vico: "Contrapporre il sentimento della solidarietà all'odio razziale"

Non sottomessa

Euromediterraneo

L’arresto della giovane ventiseienne italiana, Lara Bombonati, pronta a ripartire per la Siria e combattere nelle fila DAESH, ha riportato l’attenzione sul ruolo della donna nello Stato Islamico

Mi porti rispetto

Euromediterraneo

Si è svolto nella capitale estone, Tallin, il vertice dei Ministri degli Interni dei Paesi dell'Ue sull’emergenza migratoria denunciata dal governo italiano, a partire dalla necessità di rivalutare il ruolo della missione europea Triton e consentire lo smistamento di navi cariche di rifugiati africani anche nei porti di Francia e Spagna

Alle fonti del Nilo

Euromediterraneo

Dopo il voto favorevole del Parlamento egiziano alla concessione delle isole di Tiran e Sanafir all’Arabia Saudita, è arrivata anche l’approvazione del Presidente al Sisi, una pura formalità che chiude un anno di trattative avviate dallo stesso Generale, accusato di aver svenduto il territorio egiziano, sebbene la Corte Costituzionale egiziana abbia deciso di bloccare tutti i verdetti, finché non prenderà una decisione sulla costituzionalità dell’accordo tra il Cairo e Riyadh