17
Sab, Nov

Alla tarantina Raffaella Fanelli il premio giornalistico "Javier Valdez"

Alla tarantina Raffaella Fanelli il premio giornalistico "Javier Valdez"

Giornalismi

Importante riconoscimento alla scrittrice pugliese per la sua opera "La verità del Freddo". La cerimonia si è tenuta nella giornata di ieri a Roma

Si è tenuta nella giornata di ieri, presso la Biblioteca di Palazzo Cesi in via della Conciliazione 51 a Roma, la premiazione del concorso letterario “Books for Peace” e del “Premio Giornalismo d’inchiesta Javier Valdez”, organizzato da importanti associazioni internazionali: la FUNVIC (Fundacao Universitaria Vida Crista - Brasil - membro UNESCO Bfuca - Wfuca), l’Associazione Nazionale Giudici di Pace, l’International Academie Diplomatique Pax et Salus (IADPES), l’ANASPOL (Associazione Nazionale Agenti Sottufficiali Polizie Locali), il SULPL (Sindacato Unitario Lavoratori Polizie Locali) e la Cambridge International Virtual University of Malta. Il ‘Books for Peace 2018’, con il Patrocinio dell’Università Unitelma Sapienza Campus Città del Sapere Polo di Napoli e della Società dei Salvatoriani, è stato pubblicato sui maggiori siti del settore. Nel corso dell’iniziativa sono stati premiati 14 libri di autori provenienti da tutta Italia che vertono su argomenti sociali inerenti la pace e la convivenza civile e che in particolare puntano i riflettori su bullismo, razzismo, identità di genere, interreligiosità, libertà di espressione.
Il Premio Giornalistico d’inchiesta “Javier Valdez” viene dedicato invece al giornalista messicano che ha combattuto, con le sue inchieste stampa, i cartelli della droga e che, da questi, è stato recentemente assassinato. Il premio è stato consegnato alla tarantina Raffaella Fanelli, di Estreme Conseguenze online, per il libro "La Verità del freddo"; Laura Tangherlini di Rainews con il libro "Matrimonio siriano"; Antonella Palmieri per il Servizio giornalistico Tv “Ma quale accoglienza ?” in onda su Agorà Estate Rai Tre; Emilio Orlando con il libro “Buoni Assassini”. Giuria d’eccezione, per l'occasione: Paolo Di Giannantonio di RaiUno, Cecilia Leo di Tagadà- La7, Beatrice Nencha. Madrina dell’evento Gessica Notaro, la 28enne di Rimini sfregiata con l'acido sotto casa a gennaio scorso dall'ex fidanzato, condannato in primo grado: sarà nominata "messaggero di pace" Funvic Europa. Nell’occasione sono stati consegnati anche i Premi Funvic alla letteratura sportiva