20
Mer, Mar

Ma le gambe

cr IOdonna

Moda

Cuissardes e boots oramai sono parte dei quotidiani outfit di molte donne che individuano così un accessorio in grado di adattarsi ad ogni situazione, giocando con stampe, tessuti e colori. Da Vuitton a Guesquière le gambe vere protagoniste

Cuissardes e boots oramai sono parte dei quotidiani outfit di molte donne che individuano così un accessorio in grado di adattarsi ad ogni situazione, giocando con stampe, tessuti e colori. Gli stivali sono i protagonisti indiscussi delle recenti collezioni dove gli stilisti si sono sbizzarriti a rivisitare e citare modelli del passato ripresentandoli in una chiave moderna. I cuissardes sono un evergreen, perfetti con le minigonne o con i pantaloni infilati al loro interno. Louis Vuitton ripropone l’idea futuristica della sua ultima collezione di scarpe in un cuissard che unisce la suola ondulata oversize in gomma che regala qualche centimetro in più, segno distintivo delle Archlight sneakers, alla tomaia in pelle. Sia gli stivali alti LV Archlight e lo stivaletto Chealsea LV Archlight, una coraggiosa interpretazione del modello classico che crea una contrapposizione tra la suola bianca e la pelle color cognac, sono le calzature di punta della collezione cruise 2019 di Nicolas Guesquière.

Il must di quest’anno sono i texani, un tuffo nel passato, ma adatto per coloro che amano osare. Si indossano con jeans e camicia a scacchi, ma si può anche contrapporre al mood country uno più moderno e contemporaneo.  Fendi li interpreta con la punta bianca o nera a seconda dei colori scelti per la parte alta, con un tacco contraddistinto da un particolare taglio cut-out geometrico. Non tramontano i combat boot, che funzionano in più occasioni, tronchetti o stivali alti stringati che ci ricordano il militare con suole rinforzate e dotati di fibbie, adatti con le gonne, ma meno con i pantaloni perché l’effetto divisa sarebbe eccessivo. Quelli con la zeppa esagerata in pelle nera, invece, rievocano il mondo della disco e le cubiste. Un must che ritorna negli outfit realizzati da Saint Laurent e da Versace. I cuissardes over legs sono adatti da essere indossati sia durante il giorno ma anche di notte come dimostra lo stilista Giorgio Armani, che li abbina ad abiti da sera eleganti.

Il rosso è il colore leitmotiv, che risulta al top sugli stivali a calza, leggeri e comodi e perfetti sotto gli abiti e gonne oversize, ma anche con i trench o i capispalla, rigorosamente rosso fuoco. Ma anche uno più caldo e scuro rende gli stivali più alla moda accostando alla pelle rossa inserti in pitone, come fa Cividini nella sua collezione.

Le stampe animalier e sauvage non mancano nelle passerelle dove non vediamo solo il leopardato ma anche stivali texani in pelle di serpente, che donano un tocco esotico e di originalità, i quali si possono abbinare con abiti a fantasia. In camoscio sono un classico che non tramonta mai e che ci riporta agli anni ’70,  vengono rivisitati dagli stilisti giocando con i colori e rendendoli aggressivi con il tacco alto e punte decise. Hermes osa con un boots di camoscio in arancio con la suola in gomma con un tocco di modernità data dalla fibbia e dal cinturino alla caviglia.

Sull’effetto optical punta Halpern Michael per la collezione Louboutin con dei cuissarde colorati e glitterati con un tocco glam o con delle righe nere e bianche che richiamano le zebre, che si possono indossare con abiti di paillettes o dei mini dress che giocano con lo stile e i colori. Il tutto senza rinunciare all’immancabile suola rossa, simbolo distintivo dello stilista francese. Anche l’effetto pois è di grande tendenza e si possono indossare come dei collant rendendo chi li indossa chic ed originale.

Gli stivali tartan sono una vera chicca dal successo assicurato, proseguono infatti la scalata tra le tendenze autunno inverno 2018. Fendi punta su degli stivali texani con stampe check, mentre Versace gioca con la pelle nera e il tessuto tartan in  blu elettrico, creando un’unione elegante e sofisticata.