Motori
Typography

NON UNA SUV - Le indiscrezioni di stampa emerse negli ultimi giorni sembrano aver colto nel segno. La Ferrari sta pensando ad un nuovo modello da aggiungere alla sua gamma, la cui esistenza potrebbe essere svelata il prossimo anno, quando verrà annunciato il piano industriale 2018-2022 con il quale la casa di Maranello punta ad incrementare i volumi di vendita e produzione per massimizzare fatturato e utili.

Ma di cosa si tratta? Non certo una suv classica che non si addice ad una marca come la Ferrari che punta tutto sulla sportività estrema, ma crossover che possa consentire ai clienti Ferrari la libertà di movimento su terreni anche non asfaltati e lo spazio e la versatilità necessari per la famiglia, sempre senza compromettere, prestigio e esclusività e doti stradali della Ferrari,

LA CHIEDE IL MERCATO - Secondo quanto riporta Automotive News, in occasione di una conference call con gli analisti finanziari, Marchionne avrebbe detto, a proposito del nuovo modello, che se mai la Ferrari dovesse approvarlo “non sarà in grado di scalare le rocce” e “sarà dello stesso livello di tutto quello che abbiamo fatto finora”, aggiungendo poi che “ci sono più persone che acquisterebbero una Ferrari meno estrema piuttosto che una più estrema”. Questo significa allargare la base dei potenziali clienti anche a coloro che non acquisterebbero una sportiva del Cavallino, ma se gli si proponesse un modello più versatile e meno estremo si farebbero certamente tentare dal fascino del marchio Ferrari. È questa una strada obbligata per aumentare le vendite, pur senza scendere con prezzi ed esclusività come hanno fatto alcuni rivali.