17
Sab, Nov

Emiliano, a Bari un centro di Protonterapia: “Fondamentale per la lotta ai tumori”

Emiliano, a Bari un centro di Protonterapia: “Fondamentale per la lotta ai tumori”

Salute

A Bari il primo Centro regionale di Protonterapia nell'Istituto Tumori 'Giovanni Paolo II'. Emiliano: “Potremo finalmente ridurre la mobilità passiva di radioterapia fuori regione”

“Stiamo acquistando un’apparecchiatura per realizzare in Puglia un Centro di Protonterapia, un nuovo tipo di radioterapia che circoscrive al massimo le radiazioni verso l’area malata da colpire utilizzando un fascio di protoni, con benefici enormi per i pazienti, specialmente in ambito pediatrico. Questa apparecchiatura è fondamentale nella lotta ai tumori, soprattutto quelli inarrivabili e quelli inoperabili, che possono però essere colpiti e stroncati nella loro fase iniziale, con un vantaggio enorme anche in termini di recupero da parte del paziente perché l'intervento è molto meno invasivo”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, annunciando la nascita del primo Centro regionale di Protonterapia nell'Istituto Tumori 'Giovanni Paolo II' di Bari.

“Ne esistono solo tre in Italia, con una richiesta altissima. – ha proseguito Emiliano - Avere quindi un Centro regionale di Protonterapia qui in Puglia è un risultato straordinario: pensate che il bisogno di radioterapia dei pugliesi si aggira intorno ai 2.300 ricoveri e alle 280.000 prestazioni l’anno. E potremo finalmente ridurre la mobilità passiva di radioterapia fuori regione, che oggi costa ben 6 milioni di euro l’anno”.