Tessere d’arte nel borgo e nell’isola

Spettacoli
Typography

Tornano per il Mysterium Festival 2018 anche i "Tableaux Vivants", i suggestivi "quadri viventi", una rappresentazione teatrale dove un gruppo di attori interpreta delle celebri tele. A Taranto giovedì 29 e venerdì 30 marzo, una vera e propria “invasione d’arte”

Nel Chiostro del Palazzo di città spettacolo di sabbia e musica con "Redemption" di Massimo Ottoni (sand artist) e Ilaria Paolicelli (vibrafono). Tornano per il Mysterium Festival 2018 anche i "Tableaux Vivants", i suggestivi "quadri viventi", una rappresentazione teatrale dove un gruppo di attori interpreta delle celebri tele. Oltre all'interpretazione di "Caravaggio" ci saranno anche le madonne di "Salvi per Miracolo" a cura di Ludovica Rambelli Teatro nel Chiostro di Santa Chiara. Per l'occasione sarà rappresentata anche la Madonna Addolorata della nostra processione. Nell'ex Convento di Sant'Antonio teatro, danza e musica a cura di MadreArte Teatro con "Kerigma...l'annuncio". Attori "volanti" trasmetteranno l'idea della spiritualità e del sacro attraverso la sospensione nell'aria. Il primo spettacolo ha inizio alle or 20. L’ingresso gratuito