23
Sab, Feb

Festival ai nastri di partenza

Festival ai nastri di partenza

Spettacoli

Tutto pronto nella Città dei Fiori. Confermato Baglioni come direttore artistico. Introdotte alcune novità nell'edizione che parte questa sera

Mancano pochissime ore al 69° edizione del Festival di Sanremo, che vede al timone Claudio Baglioni insieme a Virginia Raffaele e Claudio Bisio.
“Un evento musicale e spettacolare raccontato dalla televisione”. Così il direttore artistico ha definito la kermesse canora che, da sempre, attira l’attenzione di addetti ai lavori, appassionati e curiosi.
In questa nuova edizione spicca una novità su tutte: i vincitori di Sanremo Giovani, andato in onda il 21 e 22 dicembre, Einar e Mahmood, gareggeranno con i big in una sola categoria. Inoltre, il numero degli artisti in gara è passato dai 20 dello scorso anno a 24.
Nel corso del Festival saranno assegnati dei premi; il Premio Lunezia per il miglior testo va a Enrico Nigiotti per il brano “Nonno Hollywood”, mentre nella finale del 9 febbraio saranno consegnati quello della Critica Mia Martini, quello della Sala Stampa Web e Tv Lucio Dalla, il premio Sergio Bardetti per la migliore interpretazione e quello dedicato a Giancarlo Bigazzi per la migliore composizione musicale.
Tanti gli ospiti che saliranno sul palco del Teatro Ariston, tra i quali c’è Elisa che presenterà il nuovo singolo “Anche fragili”, Andrea Bocelli con il figlio Matteo, Giorgia e Antonello Venditti. Ritornano come superospiti Eros Ramazzotti con Luis Fonsi per presentare il brano “Per le strade una canzone”, il rocker Luciano Ligabue che presenterà dal vivo per la prima volta il singolo “Luci d’America” e Fiorella Mannoia. A Sanremo festeggeranno i dieci anni di carriera Alessandra Amoroso e Marco Mengoni.
Non solo cantanti tra gli ospiti. L’attrice napoletana SerenaRossi presenterà il film “Io sono Mia”, in cui ha interpretato Mia Martina raccontando la sua storia, a trent’anni da “Almeno tu nell’universo”. Il film andrà in onda il 12 febbraio su Rai 1. Anche i co-conduttori dello scorso Sanremo, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, torneranno per un simbolico passaggio di consegne con Virginia Raffaele e Claudio Bisio.
Come ogni anno, tornano anche il Prima Festival, condotto da Simone Montedoro e Anna Ferzetti, e il Dopo Festival con il trio Rocco Papaleo, Anna Foglietta e Melissa Greta Marchetto.
Il Premio alla Carriera Città di Sanremo, a quattro anni dalla sua scomparsa, va a Pino Daniele. Il comune di Sanremo, conferisce al cantautore napoletano il riconoscimento con questa motivazione: “in quarant’anni di incisioni discografiche e di esibizioni dal vivo ha saputo imporsi come figura di spicco e completa nel panorama della canzone d’autore italiana, mantenendo un legame fortissimo con la tradizione napoletana e guardando sempre con coraggio artistico e curiosità alle musiche del mondo”.