28
Sab, Mar

Conai premia il Comune: ok il progetto di raccolta differenziata

Conai premia il Comune: ok il progetto di raccolta differenziata

Ambiente

Il riconoscimento da parte del Consorzio Nazionale Imballaggi a favore dell’Ente per l’efficacia del servizio

Un importante riconoscimento per il Comune di Taranto arriva dal Conai, il Consorzio Nazionale Imballaggi. Nell'ambito dell’accordo quadro con Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, per la gestione della filiera del riciclo, il consorzio ha riconosciuto la validità e l’efficacia del nuovo progetto di raccolta differenziata che partirà lunedì prossimo con lo start up nei quartieri Tamburi, Lido Azzurro e Paolo VI e la rimodulazione nei quartieri Talsano, Lama e San Vito, per poi estendersi entro l’anno su tutto il territorio cittadino.

Nello specifico, Conai finanzierà tutte le attività di promozione e condivisione del progetto, che sono state già avviate dalla partecipata Kyma Ambiente – Amiu, affiancando l’amministrazione comunale in questo percorso di innovazione che coinvolgerà buona parte della cittadinanza.

“Siamo entusiasti per questo riconoscimento – il commento del primo cittadino Rinaldo Melucci –, perché è l’ennesima conferma della bontà del processo di riconversione che abbiamo immaginato e stiamo realizzando. Non possiamo che ringraziare Conai e Anci, attraverso Enzo Bianco, presidente del Consiglio Nazionale dell'associazione, per aver saputo guardare a fondo in questa prospettiva: la raccolta differenziata è un segnale di svolta, di cambiamento reale, siamo felici che qualcuno lo abbia colto e abbia deciso di sostenerci”.                                   ”