05
Mer, Ago

“Rete... a raccolta!", 50 volontari nel quartiere Tamburi

“Rete... a raccolta!", 50 volontari nel quartiere Tamburi

Ambiente

Sensibilizzazione sul campo, per amministrazione Melucci, "Kyma Ambiente - Amiu" e quasi 50 volontari di Così parlò Zarabusta, Legambiente Taranto, Plasticaqquà Taranto, Pro Loco Capo San Vito Taranto, Retake Taranto e SiAmo Taranto

Sensibilizzazione sul campo, per amministrazione Melucci, "Kyma Ambiente - Amiu" e quasi 50 volontari di Così parlò Zarabusta, Legambiente Taranto, Plasticaqquà Taranto, Pro Loco Capo San Vito Taranto, Retake Taranto e SiAmo Taranto.

È stata la prima uscita pubblica di "Rete... a raccolta!", l'alleanza promossa dal sindaco Rinaldo Melucci per promuovere i temi della tutela del decoro e dell'igiene pubblica, soprattutto nei quartieri interessati dal servizio di raccolta differenziata.

Ieri pomeriggio i volontari hanno ricevuto dalle mani del primo cittadino le magliette che saranno indossate in ogni iniziativa congiunta, ricevendo anche le "regole d'ingaggio" di questa sfida all'inciviltà. «Grazie al vostro prezioso contributo - le parole del primo cittadino - possiamo incidere sulle sacche di inciviltà che ancora persistono in alcune zone della città».

I volontari, divisi in gruppi, hanno effettuato attività di sensibilizzazione, incontrando cittadini e operatori commerciali, ma anche effettuando attività di raccolta per dare un ulteriore segno di presenza.

Anche l'assessore all'Ambiente Annalisa Adamo e il presidente di "Kyma Ambiente - Amiu" Giampiero Mancarelli hanno partecipato alle attività dei volontari.