BREAKING NEWS
Domenica, 28 Maggio 2017
CANOA POLO. Si conclude oggi presso la Sezione L.N.I. di Taranto il campionato maschile di A1

VIVERE NEI PARCHI, al via i week-end all’aria aperta

Ambiente
Typography

Parte PugliA.M.I.C.A week.end di attività motorie, ludiche, ambientali e culturali. In collaborazione con WWF Taranto Onlus consentirà due volte al mese di intraprendere veri e propri percorsi di benessere attraverso la conoscenza del nostro territorio

Partono nel week-end di sabato 20 e domenica 21 Maggio le attività motorie, ludiche, ambientali e culturali previste dal progetto regionale Vivere nei parchi - PugliA.M.I.C.A. (Attività Motoria Integrata Cultura e Ambiente). Un progetto innovativo, finanziato dalla Regione Puglia, monitorato dall'Università degli Studi di Bari, gestito dal Comune di Taranto che ne ha affidato la realizzazione, a seguito di un Avviso esplorativo, all'Associazione WWF Taranto Onlus.

In forma totalmente gratuita si potrà disporre di professionisti ed esperti nel campo dell'educazione motoria, alimentare, ambientale. Si spazierà fra escursioni, conversazioni di archeologia e geologia, esercizi a corpo libero e yoga, laboratori del gusto. Veri percorsi di benessere e di conoscenza destinati preferibilmente ad intere famiglie, senza alcuna preclusione relativa all'età o ad eventuali disabilità. Sarà possibile personalizzare le attività motorie grazie alla presenza di un educatore professionale e scandirle in due week-end mensili, fino a luglio compreso, con una pausa estiva di un mese e la ripresa degli incontri per altri due mesi, in settembre e ottobre. Conoscenza del territorio e attività fisica, eventuale correzione degli stili di vita e dell'alimentazione costituiscono la scommessa alla base di questo progetto per il quale sono ancora aperte le iscrizioni.

Alle ore 10,00 di sabato prossimo e per due ore i cittadini che vorranno iniziare a dedicare tempo e cura al proprio benessere psico-fisico, immergendosi nella natura e godendo dei benefici delle attività all'aria aperta, avranno come meta la Riserva “Palude La Vela”, in Località Patrovaro, sulla Circumarpiccolo – Taranto. Sempre alle ore 10,00 di domenica 21 l'appuntamento, invece, sarà a Parco Cimino, al fine di arginare gli effetti dell'impatto acustico delle attività in programma che prevedono musica, danze e balli che disturberebbero la quiete riservata all'avifauna della Riserva.