16
Mar, Ott

Ilva, Bonelli - Verdi: “ Calenda ha prorogato al 2023 diritto alla salute”

Ilva, Bonelli - Verdi: “ Calenda ha prorogato al 2023 diritto alla salute”

Ambiente

Il coordinatore dei Verdi, Angelo Bonelli interviene sulla questione Ilva. L’ambientalista addita la posizione del ministro dello Sviluppo economico: “Su Ilva c’è un’odiosa impuntatura e a pagarne le conseguenze è la salute dei cittadini tarantini”

“Su Ilva c’è un’odiosa impuntatura da parte del ministro Calenda e a pagarne le conseguenze è la salute dei cittadini tarantini.” Lo dichiara il coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli che aggiunge. “ Il ministro dovrebbe fare una sola cosa: proporre la modifica del piano ambientale previsto dal Dpcm e prevedere quello che era scritto  nell’Aia originaria (già insufficiente)ed eliminare la scandalosa immunità penale concessa per decreto agli indiani di Arcelor-Mittal”

 “Calenda - continua il leader dei Verdi- dica perché i bambini e le bambine di Taranto e  i loro genitori devono subire una proroga al loro diritto alla salute fino al 2023 ? Perché a Taranto la legge non è uguale per tutti e viene garantita l’immunità penale agli acquirenti di Ilva?” “Perché - conclude Bonelli- tutta questa determinazione nel difendere l’accordo con Arcelor Mittal e non la stessa determinazione nel difendere la salute dei cittadini a Taranto?”