Breaking news
Martedì, 23 Gennaio 2018
Pregiudicata tarantina finisce in carcere. Ha violato per venticinque volte le prescrizioni imposte dalla misura alternativa

Bonifica Mar Piccolo, rinvenuti 150 veicoli

Ambiente
Typography

Ripresa l’attività di rimozione nell’ambito del progetto di bonifica del primo seno del Mar Piccolo. Impressionante quantità di rifiuti ingombranti rinvenuti

E’ ripresa quest’oggi l’azione di rimozione nei fondali del primo seno del mar Piccolo coordinata dal Commissario straordinario per le bonifiche Vera Corbelli, con il supporto dell'Università degli Studi di Bari e la Guardia di Finanza. L’attività di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione prevista per l’area di grave crisi ambientale di Taranto ha evidenziato notevoli criticità. Rinvenuti 150 veicoli e parti di auto oltre che pneumatici, relitti, fusti e lettini di ospedale. Secondo Ansa gli oltre 500 rifiuti rinvenuti, che verranno rimossi, sono costituiti da auto, fusti metallici e natanti. "Con la ripresa delle operazioni in mar Piccolo, la rimozione – ha dichiarato Corbelli - di altri 3480 rifiuti radioattivi dal deposito ex-Cemerad di Statte si chiude un anno significativo per l'area di crisi ambientale".