16
Mar, Ott

Ricorsi Ilva. A marzo la decisione del Tar

Ricorsi Ilva. A marzo la decisione del Tar

Ambiente

Slitta di due mesi la decisione del Tribunale Amministrativo Regionale sui ricorsi presentati da Regione e Comune di Taranto contro il DPCM del 29 settembre 2017

Si allungano i tempi necessari affinché si sblocchi la trattativa Ilva. A determinare ciò la notizia del Tar di Lecce, che si esprimerà solo dopo le elezioni politiche del 4 marzo sui ricorsi con cui la Regione e il Comune di Taranto hanno impugnato il Decreto del Presidente del Consiglio contenente il Piano ambientale per l'Ilva. Sollevata dai legali dell'azienda l'eccezione di incompetenza territoriale; chiesto dunque lo spostamento al Tar del Lazio.