20
Mar, Nov

Progetto per il verde a Taranto, al via la gara triennale

Progetto per il verde a Taranto, al via la gara triennale

Ambiente

Ormai prossima la partenza del nuovo servizio che vedrà per il verde urbano un sostanzioso impiego di risorse. A comunicarlo in una nota l’Amministrazione comunale che precisa che sette operatori si sono candidati per il progetto. Viggiano: “Per i vandali di professione telecamere e multe”

Ormai prossima la partenza del nuovo servizio che vedrà per il verde urbano un sostanzioso impiego di risorse. A comunicarlo in una nota l’Amministrazione comunale che precisa che sette operatori si sono candidati per il progetto che vedrà coinvolte aziende del territorio e altre a livello nazionale.

“La città, in passato - commenta l’assessore Viggiano - per svariati motivi ascrivibili alla mancanza di risorse, ma anche ad una saggia pianificazione, ha trasmesso di sè un’immagine trascurata e spesso anche indecorosa”. “Sono certa - che bello chiami bello e che quindi, viceversa, vandalismo e trascuratezza portino i peggiori di noi a sentirsi autorizzati a maltrattare gli spazi comuni”. 

Una pianificazione triennale volta ad assicurare servizi ai cittadini che, negli auspici dell’Amministrazione “vedendosi circondati da decoro e pulizia si responsabilizzeranno e verrà loro naturale prendersene cura”.

“Sappiamo bene - conclude Francesca Viggiano - che resiste ancora una certa Taranto che deve correre a deturpare panchine, giostrine dei bambini, aiuole e cassonetti appena ripuliti, vandali di professione che non sopportano che la città si rialzi; per loro non restano che telecamere e multe. Ma soprattutto auspichiamo, e quella sarà davvero la vittoria di tutti, che presto saremo noi cittadini a vigilare a denunciare a fare da sentinella al nostro patrimonio e pretendere rispetto per la città nella quale viviamo e nella quale vivono, giocano e si muovono i nostri figli.”