20
Mar, Nov

Oasi Blu, tutela e valorizzazione della cetofauna nel Golfo di Taranto

Oasi Blu, tutela e valorizzazione della cetofauna nel Golfo di Taranto

Ambiente

La tutela e la valorizzazione della cetofauna che popola il Golfo di Taranto. Questo al centro del tavolo tecnico istituito dall’Amministrazione comunale allo scopo di individuare e delineare strategie condivise per la conservazione e la promozione di questa peculiarità naturalistica

La tutela e la valorizzazione della cetofauna che popola il Golfo di Taranto. Questo al centro del tavolo tecnico istituito dall’Amministrazione comunale allo scopo di individuare e delineare strategie condivise per la conservazione e la promozione di questa peculiarità naturalistica, anche nell’ottica dello sviluppo di nuove forme di economia blu e turismo sostenibile.

“Il tavolo tecnico - fa sapere il Sindaco Melucci - ha individuato nell’OASI BLU lo strumento operativo amministrativo più idoneo per raggiungere tali finalità. L’OASI BLU del Golfo di Taranto rappresenterà il primo esempio in Italia di cogestione virtuosa di uno specchio acqueo, nel quale l’Amministrazione locale, i centri di Ricerca, la Marina Militare e la Capitaneria di Porto, lavoreranno in maniera condivisa per il raggiungimento degli obiettivi di tutela e valorizzazione della cetofauna. Nell’ottica della blu economy l’Amministrazione intende promuovere l’oasi blu – conclude - e la sua biodiversità incentivando forme di turismo sostenibile, creando nuove opportunità di sviluppo per il territorio Ionico”