11
Mar, Dic

Mitili contaminati: sequestrato un carico da 4 quintali

Mitili contaminati: sequestrato un carico da 4 quintali

Ambiente

Avevano già imbarcato un ingente quantitativo di mitili provenienti dal Primo Seno del Mar Piccolo e pronto per la vendita quando sono stati individuati dai militari. Le cozze erano contaminate da diossine e PCB

Il personale della sezione Polizia Marittima e Difesa Costiera del Comando provinciale, nel corso della costante attività di monitoraggio del territorio, è riuscito ad accertare e bloccare un carico di cozze, altamente nocivo, pronto per la vendita.

I militari hanno individuato una imbarcazione nel Primo Seno del Mar Piccolo con a bordo un ingente quantitativo di mitili. Sull’area vige un’ordinanza del 2011 che proscrive il prelievo e la movimentazione di molluschi bivalvi perchè contaminati da diossine e PCB.

Il personale della Guardia Costiera assieme ai veterinari dell’ASL di Taranto ha sequestrato il carico: in tutto 4 quintali di prodotto. I responsabili sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria mentre l’attività di controllo delle coste prosegue.