23
Sab, Feb

Plasticaqquà: insieme per ripulire le spiagge di Taranto

Plasticaqquà: insieme per ripulire le spiagge di Taranto

Ambiente

Ripulire la spiaggia di Lido Bruno. L’iniziativa vede coinvolti tutti quei cittadini operosi che hanno voglia di sporcarsi le mani per una buona causa

Una bella iniziativa, di quelle virtuose, solidali, altruiste. Di un genere dunque piuttosto raro. Parliamo della giornata che Plasticaqquà dedica alla raccolta volontaria di rifiuti di un tratto di spiaggia del litorale jonico. Si invitano tutti coloro che hanno voglia di sporcarsi le mani per una buona causa. L’occasione la spiaggia di Lido Bruno a Taranto che domenica 10 febbraio dalle ore 10.30 sarà meta di quei cittadini generosi che vorranno impegnarsi nel ripulire un fazzoletto di costa del nostro capoluogo e restituirlo al suo naturale splendore. Un gesto di prodigalità senza alcun fine strumentale se non il desiderio di ritrovare il piacere del bello veicolato attraverso gli sforzi operosi di tanti uomini e donne onesti.  E’ possibile aderire sostenendo lo slancio ideale di questi giovani baldi basta munirsi di scarpe adatte a proteggere piedi e caviglie, sacchi, rastrelli, carrelli, pale, carriole, guanti spessi, retini, palette, secchi, ecc. Insomma tutto il necessario per dirsi davvero eco friendly. In un momento storico particolarmente buio per l’ambiente e per la sua tutela questa “goccia” nell’oceano non appare proprio insignificante.