23
Mar, Lug

Tavolo Istituzionale Taranto, Corbelli presenta lo stato di avanzamento della bonifica

Tavolo Istituzionale Taranto: presentato lo stato di avanzamento della bonifica

Ambiente

Firmato Accordo del valore di 12 milioni di euro con i comuni dell'area vasta. Corbelli: “Valutazione del rischio con modalità innovativa per la prima volta in Italia e in Europa” 

Lo stato di avanzamento degli interventi di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione dell'area SIN e dell'Area dichiarata ad elevato rischio di Crisi Ambientale di Taranto sono stati al centro dell'intervento del Commissario, Vera Corbelli, nel corso dei lavori per il Tavolo Istituzionale Permanente per l'area di Taranto, insieme all'annuncio della firma dell'accordo Area Vastache contempla interventi, del valore complessivo di 12 milioni di euro, nei 4 comuni di Crispiano, Massafra, Montemesola e Statte. Il Commissario Corbelli ha inoltre focalizzato l'attenzione sulle azioni di monitoraggio delle risorse acqua e suolo, per le quali è stato elaborato uno specifico progetto di una rete integrata di monitoraggio ambientale, ad oggi assente su Taranto, che sarà oggetto di condivisione con l'ISS, il MATTM, l'ISPRA, l'ARPA e gli altri soggetti istituzionali competenti. La rete di monitoraggio trova la sua copertura finanziaria già in risorse appostate  ad hoc dal Commissario Corbelli.

Per alcuni ambiti prioritari (es. Mar Piccolo, aree SIN, bacini idrografici Galeso Santa Teresiola e Citrello, siti interessati da progetti specifici) ha spiegato il Commissario, sono già in corso attività di controllo periodico sulle matrici suolo ed acqua. Anche sull'intera area di crisi ambientale è stata effettuata una prima campagna di prelievo ed analisi dei suoli (circa 400 campioni).

I risultati delle azioni poste in essere hanno consentito una zonazione delle criticità e del rischio ambientale per l'intera area vasta, allo stato attuale anch'essa in fase di condivisione con l'ISS, il MATTM, l'ISPRA, l'ARPA.

Il Commissario Corbelli ha concluso il suo intervento illustrandole proposte di intervento per la valorizzazione e promozione del sistema territoriale, ambientale, culturale, sociale ed economico di Taranto e dell'Area Vasta di Taranto che prevedono un disegno di sviluppo e crescita intelligente in cui  "cultura e ambiente" costituiscano gli elementi di base trainanti per la rigenerazione territoriale, configurandosi come fattori strategiciper la rinascita e lo sviluppo economico dei territori degradati, attraverso la costruzione  di un sistema interconnesso di reti /assi materiali ed immateriali.

Tra le proposte progettuali ci sono le aree di recupero del sistema urbano, culturale ed ambientale, con intervento/integrazione sul sistema a verde; aree di recupero funzionale con realizzazione punti di sbarco/ del sistema di filiera dei prodotti della pesca e della mitilicoltura; il miglioramento della linea di costa con effetti sulla gestione del sistema in termini di erosione ed abusivismo; percorso ciclabile con recupero di viabilità preesistenti; idrovia con approdi urbani e fascia tampone verde. Per l'area Vasta di Taranto invece tra le proposte progettuali ci sono: la rigenerazione urbana Loc.Feliciolla – Comune di Statte; la creazione di fasce vegetate di mitigazione di  impatto ambientale, di connessione tra "aree residue" di interesse ambientale e culturale e per la riqualificazione dell'asse stradale; il ripristino della complessità ecologica, il recupero della produttività agricola di superfici incolte, creazione di un bosco - parco delle specie mediterranee ed il ripristino e recupero del sistema ambientale della foce bacino Galeso.

Di seguito si riporta lo schema sullo "Stato di Avanzamento dei principali interventi di bonifica"

Taranto: Cimitero San Brunone

Consegnati ed avviati i lavori. Esumate e traslocate tutte le salme presenti nei campi di inumazione (15 e 20). Importo 13,7 M€

Taranto: Aree esterne scuole Tamburi

In corso procedure consegna lavori ed avvio cantiere.

Importo 1,2 M€

Taranto: Ventilazione scuole Tamburi

Aggiudicati i lavori ed in corso verifiche per stipula contratto. Importo 3,4 M€

Statte: MISE Area PIP

Completata procedura sottoscrizione contratto per  redazione progetto esecutivo e realizzazione lavori. Importo 1,5 M€

Statte: MISP Area PIP

Completata la valutazione delle diverse soluzioni progettuali. In corso redazione progetto definitivo anche attraverso la concertazione con gli Enti. Importo 31M€

Mar Piccolo: Marine Litter

Completati lavori I Lotto (505 t rifiuti rimossi e smaltiti). Avvio gara affidamento lavori II Lotto entro il 15 luglio. Importo 4,4 M€

Mar Piccolo: Mercato ittico galleggiante

In corso procedura di gara affidamento servizio (termine presentazione offerte 28.06.2019). Importo 3,8 M€

Mar Piccolo: Risanamento sedimenti

In corso II fase della procedura gara "Partenariato per l'innovazione" per selezione offerte tecniche-economiche. Importo 39, 5 M€

Taranto: MISP falda superficiale area industriale

Completato studio di fattibilità. In corso progettazione.

Mar Piccolo: Mitilicoltura

Completati atti per concessioni aree e ultimato Documento Indirizzo Progettazione Punto di Sbarco.

Interventi nei Comuni di Crispiano, Massafra, Montemesola e Statte ( Oggetto dell'Accordo firmato questa mattina)

Crispiano

Lavori per la raccolta e lo smaltimento delle acque meteoriche. Importo 3 M€.

Massafra

Adeguamento del sistema di collettamento delle acque nell'abitato. Importo 3 M€.

Montemesola

Lavori di realizzazione rete scolante delle acque bianche in zona P.I.P. e in zona residenziale. Importo 2,8 M€

Bonifica e riqualificazione area ex Ala Fantini - Caratterizzazione e progetto fattibilità. Importo 0,2M€.

Statte

Completamento della rete pluviale urbana. Importo 1.6M€.

Convogliamento acque pluviali in area ospedale "San Giuseppe Moscati". Importo 0,4 M€.

Risanamento dei siti degradati da discariche abusive. Importo 0,7 M€.

Progettazione della bonifica ambientale con misure di sicurezza della Gravina di Leucaspide in area SIN. Importo 0,3M€.