28
Sab, Mar

A Taranto una Biennale del Mediterraneo

A Taranto una Biennale del Mediterraneo

Attualità

Il sindaco ha incontrato quest’oggi il ministro Dario Franceschini. Al centro progetti e riflessioni sul futuro assetto della città

Incontro quest’oggi al Mibact tra il sindaco Rinaldo Melucci ed il ministro Dario Franceschini. Il capo dell’Amministrazione comunale ha potuto ringraziare formalmente il Ministro dei Beni Culturali, spiega una nota da Palazzo di Città, per le importantissime iniziative che il suo dicastero sta conducendo ormai sistematicamente su Taranto, in particolar modo all’interno dell’Isola Madre, e per le parole sempre lusinghiere che il Ministro Franceschini riserva alla città, alla sua storia come ai suoi sforzi per superare la drammatica crisi industriale e divenire stabilmente una città d’arte, sempre più centrale nello scenario culturale del Mezzogiorno.

Tra le innumerevoli riflessioni condivise con il Ministro, il primo cittadino ha illustrato più nel dettaglio il progetto di realizzare a Taranto una Biennale del Mediterraneo, in sinergia con gli analoghi prestigiosi eventi già esistenti nel campo dell’architettura e del design.

“Spero che il Ministro Franceschini possa presto tornare a far visita a Taranto e a tastare con mano come il volto della città stia cambiando in fretta - ha dichiarato il primo cittadino ionico rinnovando il suo invito al Ministro -. So che ha ben chiaro l’abisso nel quale siamo stati gettati per rispondere alla chiamata del Paese negli ultimi cinquant’anni, una vera apocalisse socio-economica ed ambientale, dalla quale anche grazie al suo aiuto e all’industria sostenibile della cultura usciremo fuori per sempre.”

Fanizza Group Carglass