26
Sab, Set

Case a 1 euro, Melucci: “Ripopoliamo l'Isola Madre”

Case a 1 euro, Melucci: “Ripopoliamo l'Isola Madre”

Attualità

 

Ci sarà tempo fino al 20 novembre perché imprese, agenzie, società o privati cittadini presentino le loro proposte

La call pubblica, che governerà vendita e riqualificazione delle numerose unità immobiliari che compongono i 7 edifici appartenenti al Comune di Taranto oggetto del bando, è disponibile sul sito dell'ente all'indirizzo http://www.comune.taranto.it/index.php/elenco-news//index.php/45-news-eventi/2687-case-a-1-euro-recupero-e-valorizzazione.

Ci sarà tempo fino al 20 novembre perché imprese, agenzie, società o privati cittadini presentino le loro proposte.

Allegate al bando sono disponibili le schede degli immobili e ogni proposta, al fine di redigere la graduatoria, sarà valutata secondo tre parametri principali: ecosostenibilità, destinazione progettuale e contratto di sponsorizzazione. Gli aggiudicatari avranno un anno di tempo per avviare il cantiere.

“Con la pubblicazione del bando – commenta il sindaco Rinaldo Melucci –, il progetto "case a 1 euro" inizia il suo ambizioso percorso. L'interesse verso questa opportunità ha prodotto corrispondenza proveniente da tutto il mondo, il fascino di Taranto e della sua storia si è già rivelato un potente attrattore. Un euro è un contributo simbolico per un obiettivo epocale: ripopolare dopo decenni la Città Vecchia, la nostra Isola Madre”.

 

 

Fanizza Group Carglass