BREAKING NEWS
Venerdì, 18 Agosto 2017
 "VICOLI CORTI - CINEMA DI PERIFERIA". A  Massafra, domenica 20 agosto, serata conclusiva con la proiezione del film "La ragazza del mondo".

Ilva, sindacati su esuberi: "Non negoziabili"

Attualità
Typography

Respingono con forza i possibili esuberi paventati dalle cordate acquirenti i sindacati dello stabilimento Ilva di Taranto. Domani sciopero dei lavoratori nelle prime quattro ore del primo turno

Sciopero domani dei lavoratori Ilva e dell’indotto nelle prime quattro ore del primo turno. La decisione del Consiglio di fabbrica coincide con l’incontro al Mise in occasione del quale si discuterà dei piani industriali previsti per lo stabilimento di Taranto. Il timore di possibili esuberi paventati dalle cordate acquirenti scatena la reazione dei sindacati Fim, Fiom, Uilm e Usb che in una nota congiunta scrivono: “Saranno programmate le assemblee e decise ulteriori iniziative di mobilitazione. Respingiamo con forza - proseguono - i numeri degli esuberi presentati da entrambe le cordate nei loro piani che risultano così non negoziabili”. I sindacati inoltre "si dichiarano indisponibili a negoziare sui piani industriali presentati, che vanno riscritti garantendo salute, ambiente, occupazione e salari". Inoltre necessario “costruire una piattaforma rivendicativa che preveda il coinvolgimento della città". "Ambiente, salute e lavoro sono - concludono Fim, Fiom, Uilm e Usb - imprescindibili per il rilancio di Ilva e della provincia ionica già fortemente in crisi".

Fanizza Group Carglass