24
Ven, Gen

Topi di appartamento a Faggiano: due arresti

Cronaca

I due, cittadini serbi, avevano nella propria abitazione una vera e propria base logistica per eseguire i furti

Furto e resistenza a Pubblico Ufficiale aggravata. Questa l’accusa a carico di due cittadini serbi (J.M. e J.Z) entrambi domiciliati a Faggiano (Taranto), ma senza fissa dimora. Le indagini sono partite il 24 novembre scorso, quando, alla sala operativa dei carabinieri di Palagianello, è giunta la segnalazione di un furto in un’abitazione a Laterza (Taranto). I militari giunti sul posto, hanno notato una Fiat Punto Van di colore bianco con targa bulgara, nei pressi di una casa. A bordo i due impegnati a fare da vedetta per consentire ai complici, sopraggiunti con un Audi A4 grigia, di introdursi a volto coperto all’interno dell’appartamento. I ladri nel frattempo avevano già rubato una fede nuziale dandosi poi alla fuga.

Da qui un inseguimento tra le Forze dell’ordine e i malviventi conclusosi poco dopo, quando i due, a bordo della Fiat, sono stati bloccati. I complici a bordo dell’Audi invece sono riusciti a dileguarsi. Dalla perquisizione a casa dei due extracomunitari a Faggiano è emersa una vera e propria base logistica: targhe, arnesi da scasso e telefoni cellulari con SIM straniere. Per i due serbi si sono aperte le porte del carcere di Taranto.  

Fanizza Group Carglass