20
Lun, Gen

Cronaca

Una trentina le misure cautelari in Italia e all’etero. Anche in Puglia

Sgominati due clan mafiosi nigeriani. In corso arresti da parte della Polizia su disposizione della magistratura barese in Italia e all’estero. Secondo fonte Ansa le accuse sarebbero di associazione per delinquere, tratta, riduzione in schiavitù, estorsione, rapina, lesioni, violenza sessuale e sfruttamento della prostituzione.

Una trentina le misure cautelari eseguite in Puglia, Sicilia, Campania, Calabria, Lazio, Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, Veneto e all'estero, in Germania, Francia, Olanda e Malta.

L'indagine della Squadra mobile di Bari, con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo e l'ausilio della Divisione Interpol del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, è coordinata dalla Dda di Bari.

Fanizza Group Carglass