28
Sab, Mar

Taranto, pressanti controlli del territorio nei giorni di festa

Taranto, pressanti controlli del territorio nei giorni di festa

Cronaca

La Polizia di Stato e locale ha eseguito diversi sopralluoghi in particolare nel quartiere Paolo VI e Tamburi e nel Borgo. Rilevate numerose violazioni

Dopo numerosi sopralluoghi, un Circolo ricreativo in viale della Liberazione a Paolo VI è stato sanzionato ai sensi della articolo 86 tulps poiché privo di licenza, con l’applicazione della sanzione amministrativa di 1032 euro oltre alla sanzione di 5000 euro perché non aveva presentato la SCIA per la somministrazione di alimenti e bevande, e conseguente chiusura del circolo.

Sanzionati un bar in via Mannarini al quartiere Tamburi, per 1000 euro in virtù della mancata esposizione degli orari dell’attività e un esercizio di vicinato abusivo in via XXV Aprile al quartiere Paolo VI con 5000 euro e ordinanza di chiusura.

Posti di controllo congiunti con la Polizia di stato nei quartieri Tamburi e Paolo VI hanno portato ad elevare 4 verbali: due per guida senza cintura, uno per mancata copertura assicurativa e uno per sequestro di auto che è risultata già sottoposta a sequestro.

La sera di Natale è stata presidiata via d’Aquino e si è proceduto al sequestro di merce contraffatta. “Il presidio della città - fa sapere l’assessore alla polizia locale Gianni Cataldino - è costante. I cittadini chiedono presenza delle forze dell’ordine e le nostre donne e i nostri uomini rispondono con abnegazione a questa legittima necessità anche con queste operazioni apparentemente piccole che però restituiscono legalità alla vita quotidiana di tutti i quartieri”.

Fanizza Group Carglass