01
Mer, Mar

Prescrizione ex commissario Ilva, Bondi

Prescrizione ex commissario Ilva, Bondi

Cronaca

Non doversi procedere anche per ex direttore Lupoli

Il giudice monocratico del Tribunale di Taranto Loredana Galasso ha dichiarato il non doversi procedere per intervenuta prescrizione nei confronti dell'ex commissario straordinario dell'Ilva Enrico Bondi e dell'ex direttore di stabilimento Antonio Lupoli, imputati per getto pericoloso di cose e attività di gestione di rifiuti non autorizzata contestati fino all'1 agosto 2015. Dopo due richieste di archiviazione, era stato il gip Vilma Gilli a disporre nuove indagini e a ordinare l'imputazione coatta ai pm.

Dal procedimento era già stata stralciata la posizione dell'ex commissario straordinario Piero Gnudi e dell'ex direttore Ruggero Cola, per i quali il processo proseguirà il 19 febbraio dinanzi al giudice monocratico Chiara Panico. Gli imputati erano accusati, nelle rispettive qualità e in concorso e accordo tra loro, di non avere adempiuto compiutamente alle prescrizioni Aia (del 26 ottobre 2012) nonché alle prescrizioni del Piano delle misure e delle attività di tutela ambientale e sanitaria. (Ansa)

  

Fanizza Group Carglass