Incidente allo stabilimento: coinvolto un operaio

Incidente allo stabilimento: coinvolto un operaio

Cronaca

L’uomo, da prime indiscrezioni, avrebbe subito lo schiacciamento degli arti inferiori. ArcelorMittal conferma: "Il dipendente era impegnato nell'Officina Carpenteria in un lavoro di sabbiatura"

Incidente allo stabilimento ArcelorMittal di Taranto. Da notizie giunte in queste ore sembrerebbe che un grosso tubo sia finito addosso ad un operaio procurandogli lo schiacciamento degli arti inferiori. L’uomo è stato tempestivamente soccorso ed è attualmente ricoverato nel nosocomio jonico dove è già in corso un delicato intervento chirurgico. La dinamica del fatto è ancora da accertare. 

Dall’azienda giunge la conferma: “ArcelorMittal Italia comunica che questa mattina un dipendente dello stabilimento di Taranto, mentre svolgeva presso l’Officina Carpenteria un lavoro di sabbiatura su un elemento metallico veniva colpito dallo stesso che, cadendo, gli ha procurato alcune ferite. Il dipendente è stato soccorso e condotto presso l’Ospedale di Taranto per le cure mediche necessarie. – conclude - L’azienda ha immediatamente comunicato l’accaduto agli enti esterni preposti e si è attivata per tutte le verifiche del caso”.