25
Dom, Ott

Ginosa, due fermi per furto e ricettazione

Ginosa, due fermi per furto e ricettazione

Cronaca

I Carabinieri di Palagianello, coadiuvati dai colleghi di Marina di Ginosa e dal Comando Provinciale di Taranto, hanno fermato per furto aggravato di energia elettrica e ricettazione in concorso, un 35enne marocchino e un 20enne bulgaro

A conclusione di una serie d’indagini, sviluppata nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati predatori nelle aree rurali, i Carabinieri della Stazione di Palagianello (TA), in collaborazione con i colleghi del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Taranto e della Stazione di Marina di Ginosa, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, per furto aggravato di energia elettrica e ricettazione in concorso, un 35enne marocchino e un 20enne bulgaro, entrambi domiciliati in Castellaneta.

Gli operanti, intervenuti in Contrada Fattizzone, agro del Comune di Ginosa, hanno sottoposto a perquisizione il domicilio dei due uomini, trovandoli in possesso di numerosi attrezzi agricoli come per esempio motoseghe, motozappe, gruppi elettrogeni ed utensili vari, tutti di dubbia provenienza, nonché di due matasse di cavi elettrici di alta tensione, lunghi complessivamente 90 mt.

Durante gli accertamenti è stato riscontrato anche la presenza di allacci abusivi alla rete elettrica. I due, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Taranto.

Fanizza Group Carglass