Tre denunce ed un arresto, il bilancio dei controlli

Tre denunce ed un arresto, il bilancio dei controlli

Cronaca

 

E’ il consuntivo dei controlli anticirmine delle Volanti nell’ultimo fine settimana

Percorrendo Via Dante, un equipaggio della Volante ha notato alla guida di un Alfa Romeo 147 verde una coppia già ben conosciuta perchè abitualmente dedita alla commissione di furti.

L'uomo e la donna sono stati fermati nel giro di pochi istanti per un accurato controllo. Lui, un pregiudicato tarantino di 28 anni, nel corso del controllo dei documenti, scendendo dall’abitacolo,  ha approfittato per spintonare gli agenti e darsi alla fuga nelle vie limitrofe, ma il suo tentativo di dileguarsi è stato tempestivamente frustrato dalla reazione degli operatori. Durante il successivo approfondito controllo nella sua auto, posta poi sotto sequestro, sono stati recuperati numerosi attrezzi atti allo scasso, occultati nel bagagliaio. Il 28enne è stato pertanto denunciato in stato di libertà per violenza e resistenza a Pubblico Ufficale, guida senza patente e possesso ingiusitificato di chiavi alterarte e arnesi atti allo scasso.

Un altro pregiudicato tarantino di 39anni , ristretto presso  l’Istituto di Pena  di Lecce, al termine di un permesso premio di cinque giorni si era reso irreperibile, non facendo più ritorno nella Casa Circondariale. Le ricerche degli agenti della Volante hanno permesso di rintracciarlo  a metà mattinata presso il suo domicilio. L’uomo dopo le numerose sollecitazioni dei poliziotti ha deciso di aprire la porta di casa dichiarando che stava riposando. Pertanto a causa  delle violazioni  alle  prescrizioni a lui imposte, il 39enne è stato arrestato per evasione.

Altre due persone , un uomo residente a Grottaglie  ed una donna della Provincia di Brindisi, entrambi di 36 anni  controllate a tarda serata in “città vecchia” sono state denunciate in stato di libertà perchè entrambi inottemperanti al F.V.O. dal capoluogo jonico emesso dal Questore di Taranto.