22
Gio, Ott

Taranto, duro attacco al turismo itinerante

Taranto, duro attacco al turismo itinerante

Cronaca

Nella notte devastati una quarantina tra camper e caravan a pochi chilometri dal capoluogo ionico

Scrive il Presidente del Club Campeggiatori "Nino D'Onghia" di Taranto Mario Sebastiano Alessi: “Questa notte in un rimessaggio a pochi chilometri da Taranto un violento incendio ha totalmente devastato ca. 40 camper e 4 caravan. Addolora molto divulgare questa notizia anche perchè l'episodio ha coinvolto alcuni nostri soci. Preferiamo non fare alcun commento sull'accaduto sul quale i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri, prontamente intervenuti, stanno effettuando le indagini del caso. Torneremo senz'altro sull'argomento e, nel caso dovesse essere accertata la matrice dolosa, condanniamo con fermezza questo eventuale deplorevole atto criminoso. Siamo fortemente solidali e vicini, non solo ai nostri soci, ma anche a tutti gli altri campeggiatori camperisti coinvolti. Auspichiamo una pronta e veloce risoluzione che porti tutti i nostri amici a ricomprare un nuovo camper per riprendere quando prima la strada del turismo itinerante campeggistico, momentaneamente interrotto. Che aggiungere, un episodio molto grave nel nostro territorio ed auspichiamo che le FF.OO. facciano presto il loro prezioso lavoro d'indagine”.

Fanizza Group Carglass