14
Ven, Dic

Tragedia familiare a Sava

Tragedia familiare a Sava

Cronaca

Terribile l'epilogo della lite, nata probabilmente per diverbi legati a questioni patrimoniali. Il militare avrebbe puntato la pistola contro la sorella, il cognato e il padre, uccidendoli. Poi si è sparato. Ora è in ospedale

La tragedia è avvenuta in una zona centrale di Sava. L'appuntato dei Carabinieri, Raffaele Pesare, di 53 anni, presta servizio presso la Compagnia di Manduria. L'uomo avrebbe premuto il grilletto della pistola contro la sorella, il cognato e il padre, uccidendoli. Poi ha tentato di togliersi la vita, puntando l'arma contro se stesso. Ora è ricoverato in ospedale, pare in gravi condizioni.

 

Fanizza Group Carglass