17
Mer, Ott

Accatastati sul balcone 70 kg di “botti”

Accatastati sul balcone 70 kg di “botti”

Cronaca

I Carabinieri hanno rinvenuto nell’abitazione di una 36enne tarantino, al rione Tamburi, occultati sul balcone di casa, l'ingente quantitativo di artifizi pirotecnici di vario tipo

I militari, coadiuvati da un artificiere antisabotaggio della Sezione Investigazioni Scientifiche, dopo il ritrovamento, hanno sequestrato il materiale (tutto di categoria F2), scongiurando i gravi rischi derivanti da una potenziale deflagrazione accidentale, ipotesi non lontana dal momento che il materiale pirico era accatastato senza le prescritte cautele e misure di sicurezza. Il materiale rinvenuto, sottoposto a sequestro e debitamente campionato, su disposizione della Autorità Giudiziaria è stato affidato in custodia giudiziale ad una ditta specializzata, vista l’instabilità delle polveri piriche contenute nei manufatti. La donna è stata denunciata in stato di libertà per commercio abusivo ed omessa denuncia di materiale esplodente e per detenzione illecita di materiale pirotecnico.

 

 

Fanizza Group Carglass