Pretende bevande senza pagare

Cronaca
Typography

E’ arrivato finanche ad aggredire con un pugno il barista che si è opposto alla sua richiesta; il 28enne mauritano è finito in carcere

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Taranto hanno arrestato, in flagranza di reato, per tentata estorsione, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, un 28enne, originario della Mauritania, residente a Matera.
I militari sono intervenuti nel quartiere Borgo del capoluogo ionico, dove, poco prima, il 28enne, dopo aver chiesto ed ottenuto delle bevande in due bar della zona, si è rifiutato di pagarle peraltro minacciando ripetutamente i gestori ed alcuni avventori presenti intervenuti in difesa degli esercenti; in una circostanza il mauritano, dopo il diniego da parte del barman, ha reagito violentemente sferrandogli un pugno in pieno volto e procurandogli lievi lesioni.
I Carabinieri, dopo le segnalazioni giunte al 112, sono intervenuti sul posto dove, raccolte le testimonianze delle vittime e dei testimoni, si no posti alle ricerche del 28enne che nel frattempo si era dato alla fuga per le vie limitrofe. Individuato e fermato in breve tempo, l’uomo, che peraltro ha opposto una strenua resistenza nei confronti dei militari nel tentativo di sottrarsi al controllo, è stato ammanettato e portato in caserma, quindi dichiarato in arresto. Il 28enne ora è ristretto nella Casa Circondariale di Taranto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Fanizza Group Carglass