13
Mar, Nov

Controlli nella provincia di Taranto: un arresto e due denunce

Controlli nella provincia di Taranto: un arresto e due denunce

Cronaca

Armi e sostanze stupefacenti. Questo l’esito di un servizio straordinario di controllo effettuato dai Carabinieri del N.O.R. della Compagnia di Manduria assieme ai militari delle Stazioni di Pulsano e Fragagnano. Rinvenuti nell’abitazione di un pregiudicato oltre 30 grammi di hashish e 7 di cocaina

Armi e sostanze stupefacenti. Questo l’esito di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai Carabinieri del N.O.R. della Compagnia di Manduria assieme ai militari delle Stazioni di Pulsano e Fragagnano. Diverse le perquisizioni domiciliari al termine delle quali sono stati rinvenuti 33 grammi di hashish e 7 di cocaina, pronti per la vendita, nell’abitazione di un pregiudicato di Pulsano, Benito Marangiolo di 25 anni. Trovate a casa del giovane alcune apparecchiature per la captazione e l’inibizione di comunicazioni radio e cellulari. Il 25 enne è stato arrestato.

Perquisite inoltre le abitazioni di altri due pregiudicati un 48 enne di Pulsano e un 51 enne di Leporano sottoposti alla Sorveglianza Speciale, dove con l’ausilio di personale ENEL, è stato accertato l’allaccio abusivo alla rete elettrica. Inoltre in casa del 51enne sono stati rinvenuti una pistola scacciacani con tappo rosso parzialmente manomesso e sei cartucce calibro 9x21. I due sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria tarantina, per furto aggravato di energia elettrica. Oltre a ciò il 51enne è stato deferito per possesso ingiustificato di strumenti utili ad offendere e violazione delle prescrizioni cui era sottoposto. Lo stupefacente è stato sequestrato e inviato al Laboratorio del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

 

Fanizza Group Carglass