27
Gio, Giu

Rapina nel bar della stazione: un arresto

Rapina nel bar della stazione: un arresto

Cronaca

Osvaldo Guitto è considerato uno dei responsabili del colpo messo a segno il 10 febbraio del 2017. Il 23enne è stato arrestato sabato scorso dopo la rapina compiuta ancora una volta nel bar della stazione

Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza della misura cautelare in carcere, nei confronti di Osvaldo Guitto, tarantino di 23 anni attualmente residente a Grottaglie dove è sottoposto al regime degli arresti domiciliari per rapina in concorso con altri. Il giovane tarantino è considerato uno dei responsabili della rapina compiuta il 10 febbraio del 2017 al bar della Stazione Ferroviaria di Taranto. Il giovane quel giorno, travisato dal cappuccio di una felpa, insieme ad un suo complice fece irruzione nel bar e mentre l'altro immobilizzava il cassiere minacciandolo con una pistola, si impossessò dell’intero incasso di circa 900 euro. Le indagini ,partite immediatamente, hanno permesso grazie alla testimonianza di alcune persone presenti al momento della rapina ed all’analisi delle immagini del circuito di videosorveglianza di individuare il Guitto. Lo stesso, sabato scorso, era stato tratto in arresto in flagranza di reato, insieme ad un altro complice, dal personale della Polizia Ferroviaria di Taranto dopo aver compiuto l'ennesima rapina sempre ai danni dello stesso bar della Stazione. Il giovane ora è in carcere.

Fanizza Group Carglass