18
Ven, Gen

Estorce denaro ai genitori per la droga: 23 enne finisce in carcere

Estorce denaro ai genitori per la droga: 23 enne finisce in carcere

Cronaca

I militari sono stati attirati dalle urla provenienti dall'abitazione del giovane e hanno deciso di intervenire

Un tarantino disoccupato di 23 anni è stato arrestato nella giornata di ieri con l'accusa di estorsione e maltrattamenti ai familiari. I carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto percorrendo una via della Borgata Talsano, sono stati attirati dalle urla provenienti dall’abitazione del giovane. I militari, intervenuti per accertare cosa stesse accadendo, hanno riportato la calma e accertato che il 23 enne per ottenere denaro con regolarità, minacciava e percuoteva i genitori.

Il giovane, con piccoli precedenti alle spalle, negli ultimi tempi, a più riprese, avrebbe costretto, con percosse, lesioni e minacce, i propri genitori a consegnarli il denaro per l'acquisto di droga di cui faceva uso. I genitori hanno trovato il coraggio di denunciare l’accaduto ricostruendo così il drammatico contesto familiare in cui erano costretti a vivere. Il 23 enne è ora in carcere e dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia continuati ed estorsione.

Fanizza Group Carglass