26
Mer, Giu

Tentato furto di materiale ferroso: brindisini ai domiciliari

Tentato furto di materiale ferroso: brindisini ai domiciliari

Cronaca

Avevano già caricato su due autocarri un ingente quantitativo di tubi per l'irrigazione appena sottratti da un deposito, quando sono sopraggiunti i Carabinieri

 I Carabinieri della Stazione di Ginosa hanno arrestato, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato, un 23enne di Francavilla Fontana e un 36enne di Villa Castelli.
I militari, hanno sorpreso i due malfattori che, dopo aver tranciato la catena del cancello d’ingresso di un deposito di materiale ferroso, nell'area rurale, stavano tentando di asportare un ingente quantitativo di materiale ferroso, consistente soprattutto in tubi per l’irrigazione in parte già caricato su due autocarri di loro proprietà.
La refurtiva recuperata è stata restituita al legittimo proprietario mentre i mezzi utilizzati dai due ladri sono stati sottoposti a sequestro.
I due brindisini tratti in arresto, al termine delle formalità di rito, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

Fanizza Group Carglass