17
Gio, Gen

Rapina in una slot: arrestato un pregiudicato brindisino

Rapina in una slot: arrestato un pregiudicato brindisino

Cronaca

E’ stato identificato uno dei tre complici implicati nella rapina in una sala slot di Martina Franca. L’uomo, un 38 enne di Cisternino è finito in manette

Hanno fatto irruzione in una sala slot di Martina Franca e intimato alla cassiera di consegnarli l’incasso. E’ accaduto sabato sera quando due uomini, con il volto coperto da un passamontagna, hanno minacciato l’impiegata alla cassa costringendola a consegnare loro l’incasso, oltre 9mila euro. I due sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri del N.O.R. di Martina Franca hanno avviato le indagini ascoltando i testimoni e visionato le immagini restituite dall’impianto di videosorveglianza del locale dalle quali è emersa la presenza di un terzo complice che, fingendosi un normale cliente, si è introdotto all’interno della sala scommesse qualche minuto prima per poi aprire la porta, normalmente regolata dagli impiegati, ai due complici. Il 39enne, Francesco Zizzi, un pregiudicato di Cisternino è stato rintracciato nella sua abitazione e arrestato. Al momento proseguono gli accertamenti per identificare il resto della banda.

Fanizza Group Carglass