Minacce di morte e intimidazioni: finisce in carcere un 40 enne

Minacce di morte e intimidazioni: finisce in carcere un 40 enne

Cronaca

E’ stato arrestato con l’accusa di tentata estorsione continuata, un pregiudicato di Torricella. La vittima stanca di essere vessata ha deciso di denunciare

Arrestato con l’accusa di tentata estorsione continuata un 40 enne di Torricella. I carabinieri della locale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Taranto a carico dell’uomo già con precedenti di polizia.

In più occasioni negli ultimi mesi, il 40 enne avrebbe minacciato di morte un artigiano del posto per ottenere somme di denaro. A gravare ulteriormente sulla vittima il timore di ritrovarsi l'officina in fiamme nel caso in cui non si fosse mostrata accondiscendente. Esacerbata dalle reiterate richieste di soldi e dalla presenza costante dell’uomo nella sua attività, il poveretto ha deciso di denunciare l’accaduto. I militari, dopo aver raccolto gravi indizi hanno informato l’Autorità Giudiziaria tarantina che ha emesso il provvedimento cautelare. Per il 40 enne si sono aperte le porte del carcere.