20
Sab, Apr

Si barrica in casa e lancia oggetti di vetro contro la Polizia

Si barrica in casa e lancia oggetti di vetro contro la Polizia

Cronaca

E’ stato fermato e immobilizzato dalla Polizia un 39 enne tarantino in forte stato di agitazione. L’uomo ha tentato di colpire gli agenti con bicchieri e bottiglie di vetro

Si era barricato in casa dopo aver allontanato in malo modo i genitori. E’ accaduto a Taranto, nella serata di ieri, quando intorno alle 20, è giunta una segnalazione alla Polizia locale accorsa nel centro cittadino. I genitori dell’uomo, un 39 enne tarantino, seriamente preoccupati per via del forte stato di agitazione del proprio figlio, avevano dato l'allarme.

Giunti sul posto, gli agenti sono saliti al quarto piano dello stabile e attraverso una piccola finestra accanto alla porta di ingresso, hanno cercato di parlare con l’uomo che per tutta risposta ha iniziato ad offenderli, lanciando loro bicchieri e bottiglie di vetro. Il 39 enne ferito alle mani ha iniziato a perdere sangue.  I poliziotti inoltre, sentendo un forte odore di gas, hanno prima aperto tutte le finestre del condominio per far arieggiare gli ambienti e poi, temendo il peggio hanno allertato anche i Vigili del Fuoco, che arrivati tempestivamente hanno sistemato sotto i balconi dell’abitazione un grosso materasso pneumatico per scongiurare qualsiasi gesto inconsulto 39enne.

Con le chiavi fornite dal genitore, i poliziotti sono entrati in casa. Vedendoli l’uomo ha dato in ancor di più escandescenza lanciando loro oggetti e tentando di aggredirli. Dopo qualche concitato momento, gli agenti della Volante sono riusciti a fermarlo ed immobilizzarlo. Dopo averlo riportato alla calma con non poche difficoltà il 39enne è stato soccorso dai sanitari del 118 nel frattempo giunti sul posto che lo hanno accompagnato all’Ospedale Moscati.

Fanizza Group Carglass