24
Sab, Ago

Decide di farla finita, messo in salvo dalla Polizia

Decide di farla finita, messo in salvo dalla Polizia

Cronaca

Un 50 enne residente a Taranto Vecchia ha minacciato di togliersi la vita. Dal balcone lancia oggetti sull’auto della polizia

Intorno alle 20 di ieri sera, il personale della Sezione Volanti è accorso in città vecchia, in Via Cava,   dove era stato segnalato un uomo – un tarantino di 50 anni - affacciato ad un balcone in forte stato d’agitazione, che, armato di un coltello, mostrava seri intenti suicidi.

Sul posto i poliziotti hanno innanzitutto riportato la calma, disperdendo la folla di curiosi, che alimentava lo stato di confusione. Nonostante il continuo lancio di oggetti dal balcone, incluso il water sradicato e lanciato contro l’auto della polizia, il personale delle Volanti ha iniziato pazientemente a dialogare con l’uomo per dissuaderlo dalle sue intenzioni.

Il 50 enne aveva bloccato con una sedia il portone dello stabile per impedirne l’accesso. Grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, i poliziotti riescono a liberare l’ingresso per accedere all’appartamento.

Dopo aver aperto la porta con circospezione, i poliziotti hanno bloccato l’uomo, armato di coltello, malgrado i suoi ripetuti tentativi di divincolarsi.

I poliziotti, con circospezione, sono così riusciti ad aprire con le chiavi, fornite dai parenti, la porta di casa. In pochi istanti, nonostante il 50enne fosse armato di coltello, lo hanno fermato e reso inoffensivo, nonostante i suoi ripetuti tentativi di divincolarsi. L’uomo è stato affidato alle cure dei sanitari del 118 che e trasportato all’ospedale Moscati.  L’invito rivolto dal 50enne ai ragazzi della Volante per una partita a scacchi a casa sua è stato il felice epilogo di questa vicenda.

 

Fanizza Group Carglass