Controllo del territorio: i carabinieri eseguono due arresti

Controllo del territorio: i carabinieri eseguono due arresti

Cronaca

Detenzione e spaccio in concorso e continuato. Un 40 enne di Laterza dovrà scontare 6 anni e due mesi nel carcere di Taranto

Due arresti quelli eseguiti nelle scorse ore dai carabinieri di Laterza e di Marina di Ginosa. Detenzione di sostanze stupefacenti, spaccio, in concorso e continuato. Questi i reati contestati ad un 40 enne di Laterza condannato alla pena di 6 anni e due mesi di reclusione. I carabinieri della Stazione locale nella giornata di ieri, hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal G.I.P. del Tribunale di Taranto a carico dell’uomo che dovrà anche corrispondere la somma di 26mila e 500 euro come pena pecuniaria.

A Marina di Ginosa nel corso di attività di controllo del territorio i carabinieri hanno arrestato un 45 enne del posto per aver violato le prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale alla quale era sottoposto. L'uomo infatti è stato sorpreso dai militari alla guida di un'auto malgrado gli fosse stata ritirata la patente in virtù della misura restrittiva stabilita. Per il 45 enne l’Autorità Giudiziaria ha disposto i domiciliari.