24
Ven, Mag

Morto anziano picchiato da baby gang: 14 gli indagati

Morto anziano picchiato da baby gang: 14 gli indagati

Cronaca

L’uomo era stato bullizzato e picchiato dal branco. Dodici i minorenni

Quattordici giovani, di cui dodici minorenni e due maggiorenni, sono indagati per l'uccisione di un 66enne di Manduria (Taranto). La baby gang avrebbe segregato la vittima in casa per giorni, seviziandola e picchiandola fino alla morte,- riferisce Ansa - L'uomo è deceduto tre giorni fa all’ospedale Giannuzzia, dopo essere stato trovato dalla polizia legato a una sedia. Al vaglio degli inquirenti anche alcuni video delle sevizie che la baby gang avrebbe condiviso su WhatsApp.

L’anziano che soffriva di disagio psichico, sarebbe stato aggredito nella sua abitazione, rapinato e bullizzato dal branco. Costretto inoltre a restare in casa e a non alimentarsi per giorni. 

Calci, pungi e bastoni nel video diffusi tramite Whatsapp ripresi dagli stessi carnefici. L’anziano ritrovato nell’appartamento dagli agenti su segnalazione di alcuni vicini era seduto su una sedia dalla quale non si muoveva con molta probabilità da giorni. Omicidio preterintenzionale, stalking, lesioni personali, rapina, violazione di domicilio e danneggiamento. Questi i reati per cui le procure, dei minori e ordinaria starebbero indagando. Quest’oggi è prevista l’autopsia.

Fanizza Group Carglass