27
Gio, Giu

Minaccia di morte una connazionale con una bottiglia rotta: arrestato nigeriano

Minaccia di morte una connazionale con una bottiglia rotta: arrestato nigeriano

Cronaca

Il giovane 22 enne regolare nel territorio ha opposto resistenza ai carabinieri intervenuti per sedare una rissa nel Quartiere Borgo

Violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. Queste le accuse a carico di un 22 enne di nazionalità nigeriana, regolare sul territorio, arrestato nelle scorse ore dai Carabinieri del N.O.R. di Taranto.

I militari, intervenuti nel quartiere Borgo a seguito di una chiamata al 112, con la quale era stata segnalata una rissa tra extracomunitari, hanno sorpreso il nigeriano a minacciare di morte, con una bottiglia rotta in mano, una propria connazionale, titolare di un negozio di generi alimentari africani.

Il 22enne, alla vista dei militari si è allontanato in modo repentino, venendo però subito raggiunto e bloccato dai Carabinieri. L’uomo, che opponeva una violenta resistenza, è stato immobilizzato e messo nelle condizioni di non poter nuocere a sé stesso o ad altri grazie all’utilizzo dello spray al peperoncino in dotazione ai militari. Per il nigeriano sono stati poi predisposti gli arresti domiciliari.

 

Fanizza Group Carglass