27
Gio, Giu

Estorto denaro per incontri hard: coinvolta una tarantina

Estorto denaro per incontri hard: coinvolta una tarantina

Cronaca

Una truffa che ha coinvolto oltre 400 uomini quella messa a punto da due persone di cui una donna pregiudicata di Taranto

Una truffa che ha coinvolto oltre 400 uomini quella messa a punto da due persone: Luana Spadaro, una tarantina di 33 anni e un 28 enne di Melito di Napoli, Giovanni Dell’Annunziata. Il tutto partiva da un appuntamento preso on line su un sito di incontro, riferisce l'Ansa, e la successiva richiesta di denaro da versare su una carta prepagata.

Le vittime fissavano un appuntamento on line su un sito di incontri che prometteva “prestazioni” previo versamento di denaro su una carta prepagata. A pagamento avvenuto le interlocutrici sparivano nel nulla. Da qui le indagini dei carabinieri che hanno portato al fermo dei due pregiudicati bloccati in un hotel sulla Circumvallazione esterna a Qualiano (Napoli).

Truffati migliaia di “clienti” che a fronte di proteste venivano minacciati di pubblicazione della chat sui social se non avesse versato altri soldi. L’identificazione dei due truffatori è stata possibile grazie alla ricostruzione dei versamenti effettuati su alcune prepagate. Sequestrate nella camera d'albergo sei carte prepagate, 13 schede telefoniche di vari gestori, 700 euro in denaro contante, 5 telefoni cellulari e un laptop.

Fanizza Group Carglass