26
Mer, Giu

Sbarco migranti: arrestati i due scafisti

Sbarco migranti: arrestati i due scafisti

Cronaca

I due di nazionalità ucraina sono stati sottoposti a fermo e condotti in carcere. Nel frattempo gli abitanti di Avetrana hanno accolto i 73 uomini in un gesto di solidarietà e sostegno

Individuati i due scafisti che nella giornata di ieri hanno condotto un gruppo di migranti di origine pakistana sulle coste pugliesi. I due di nazionalità ucraina sono stati sottoposti a fermo e condotti in carcere. In tutto 73 i migranti, di cui 19 minori (quest’ultimo dato ancora da verificare), sono stati condotti all’hotspot di Taranto dopo essere sbarcati sulle spiagge di Marina di Manduria in località Torre Colimena. Questa mattina presso il Comando Provinciale dei Carabinieri jonico saranno resi noti i dettagli della vicenda e proiettato un video che documenta le fasi dello sbarco.

I migranti hanno nel frattempo raccolto la solidarietà dei cittadini di Avetrana oltre che  commercianti, volontari e associazioni e poi affidati ai funzionari di Frontex. Mentre alcuni ristoranti hanno offerto un pasto caldo e un negozio di casalinghi fornito piatti, bicchieri e posate. Un gesto di accoglienza e umanità sostenuto dall’amministrazione comunale che ha messo a disposizione lo stadio comunale per il ricovero provvisorio.

 

 

Fanizza Group Carglass