19
Gio, Set

Spaccio e detenzione illegale di arma: arrestati due cugini grottagliesi

Spaccio e detenzione illegale di arma: arrestati due cugini grottagliesi

Cronaca

Uno dei due, coinvolto nell’operazione “Dirty Money”, fu accusato di estorsione e usura ai danni di un imprenditore agricolo

Arrestati due cugini grottagliesi per spaccio di sostanza stupefacente e detenzione e porto non autorizzato di fucile semiautomatico con matricola alterata e di provenienza illecita.

Grazie alle immagini restituite dalle telecamere di videosorveglianza, gli agenti del Commissariato locale hanno accertato che i due utilizzavano un’abitazione di campagna, e il terreno circostante, come nascondiglio per la droga.

Uno dei due era già stato arrestato perché immortalato dalle telecamere mentre cercava di occultare un fucile automatico del tipo “Kalashikov”, inoltre fu coinvolto nell’operazione “Dirty Money” nella quale venne accusato di estorsione e usura ai danni di un imprenditore agricolo grottagliese.

Fanizza Group Carglass